Importazione di auto con targa doganale tedesca e assicurazione import casco

Come ottenere una targa doganale e un’assicurazione import casco per importare un’automobile in Svizzera.

Ci sono due diverse opzioni per trasportare una macchina dall’estero in Svizzera: importare personalmente il veicolo con targa per l’esportazione tedesca oppure farlo trasportare su camion.

Il testo seguente spiega cosa tenere in considerazione nell’importazione di un’auto con targa per l’esportazione e le misure organizzative connesse. Nel caso di trasporto ci sono alcuni aspetti importanti da osservare per non doversi assumere i costi in caso di danno durante tale operazione.

Che cos’è una targa per l’esportazione tedesca?

La targa per l’esportazione tedesca è una targa internazionale che consente di circolare in Svizzera per un periodo limitato ed ha una validità da da 5 a 360 giorni. Alla scadenza di tale periodo l’immatricolazione non è più valida anche se la macchina non è stata ancora immatricolata in Svizzera. Per questo è importante tenere in considerazione i tempi di attesa per il CVM (controllo veicoli a motore) svizzero: in alcuni cantoni si devono attendere da 3 a 4 settimane per un appuntamento per il CVM. Si consiglia quindi di richiedere una targa per l’esportazione valida per 30 giorni, nonostante i costi più elevati.

Per ottenere una targa per l’esportazione tedesca per importare un’auto in Svizzera è necessaria per prima cosa un’assicurazione di responsabilità civile tedesca valida.

Qui potete trovare un elenco di assicuratori dalle condizioni interessanti.

Targa per l’esportazione e lacuna assicurativa

La targa per l’esportazione tedesca prevede che sia stata stipulata un’assicurazione di responsabilità civile valida con una copertura di 3 milioni di Euro. In caso di danni a veicoli terzi durante l’importazione di un’auto in Svizzera, questi sono coperti dall’assicurazione di responsabilità civile tedesca. Non sono però assicurati i danni alla nuova auto importata. Questa lacuna assicurativa può causare consistenti spese conseguenti che sono a carico vostro. In qualità di mediatore in assicurazioni svizzero abbiamo stabilito cooperazioni con le maggiori compagnie nazionali per assicurazioni auto e possiamo così offrirvi la polizza “import casco”, con una copertura casco dei rischi durante l’importazione allo scopo di colmare tale lacuna.

Assicurazione auto import casco

L’assicurazione casco auto per l’importazione copre i danni al veicolo già dal ritiro presso l’autosalone all’estero. Se dovesse verificarsi un danno alla macchina durante l’importazione in Svizzera, l’assicurazione import casco se ne fa carico completamente. Anche dopo la scadenza della targa per l’esportazione il rischio per il veicolo non circolante continua a sussistere e viene coperto dall’assicurazione import casco. I vantaggi dell’import casco in sintesi:

  • Nessun rischio finanziario per il nuovo veicolo
  • Viene colmata la lacuna assicurativa nel processo di importazione
  • Mobilità, servizio di soccorso stradale e autostradale anche con carroattrezzi in Europa
  • Liquidazione dei danni semplice ed efficiente
  • Sconto sulla tassa sul CO2 per veicoli a basse emissioni di CO2
  • Crash Recorder – conducenti fino a 25 anni risparmiano un ulteriore 15% sul premio
  • Casco parziale, franchigia di CHF 0.– per caso di danno, senza riserve
  • Copertura estesa, per es. polizza cristalli incl. fari anteriori e posteriori
  • Copertura illimitata dei danni da parcheggio, franchigia di CHF 0.–
  • Indennizzo al valore attuale nel primo anno pari al 100% del valore a nuovo del veicolo
  • Elementi della copertura di base: oltre al valore del veicolo riportato nella polizza, sono assicurati anche equipaggiamenti speciali e accessori aggiunti dopo la stipula del contratto, senza obbligo di pagamento di un premio ulteriore – ma complessivamente fino ad un importo massimo pari al 10% del valore del veicolo
  • Assicurazione con valore attuale maggiorato del veicolo fino all’ottavo anno di esercizio
  • Possibile franchigia di CHF 500.– con casco a partire dal 25° anno di età

Gli unici presupposti per concludere l’assicurazione import casco:

  • Presentazione della domanda di assicurazione firmata (almeno 1 giorno prima dell’importazione dell’auto)
  • Inclusione dell’assicurazione di responsabilità civile dopo l’immatricolazione in Svizzera

Grazie alla forte domanda dell’import casco per auto, le società di assicurazioni offrono uno sconto sui premi annuali per tutta la durata della polizza in caso di stipula attraverso Corbié GmbH. L’acquirente dell’auto può decidere personalmente quale società scegliere.

Registrazione presso l’Ufficio della circolazione tedesco

Successivamente ci si deve recare all’Ufficio di immatricolazione tedesco (corrisponde al Servizio della circolazione svizzero). Qui viene effettivamente registrata la targa per l’esportazione. Vi verrà richiesto di presentare tutti i documenti necessari. Per l’immatricolazione servono i seguenti documenti:

  • Certificato di proprietà e carta di circolazione o documenti esteri del veicolo incluso COC
  • Targa ufficiale del veicolo (se il veicolo è ancora immatricolato)

oppure annotazione della radiazione nella carta di circolazione

  • Carta d’identità o passaporto validi
  • Procura scritta se il titolare del veicolo non richiede personalmente la targa per l’esportazione
  • Certificato di assicurazione (tagliando giallo in triplice copia)
  • Revisione principale valida fino all’ultimo mese dell’esportazione (la durata della revisione principale deve corrispondere almeno alla durata dell’assicurazione)
  • Estratto del registro di commercio o registrazione dell’impresa se la targa per l’esportazione viene richiesta da una ditta

Di norma la tassa sui veicoli viene riscossa tramite addebito in conto corrente. Dato che gli acquirenti di auto svizzeri non sono titolari di un conto tedesco, la tassa sui veicoli deve essere pagata direttamente sul posto. Portate quindi con voi un importo sufficiente in contanti (Euro).

Targa per l’esportazione: produzione della targa

Dopo l’avvenuta immatricolazione presso l’ufficio di immatricolazione e la ricezione dei nuovi documenti del veicolo, basta ora fare realizzare la targa presso l’apposito negozio. La targa per l’esportazione vi verrà consegnata sul posto.

Suggerimento

Informatevi già prima di acquistare l’auto all’estero in che modo l’autosalone possa esservi di aiuto nell’ottenere la targa per l’esportazione. Alcuni rivenditori tedeschi offrono già come servizio standard per i clienti svizzeri anche la targa per l’esportazione.

Conclusione

Tenendo presenti alcuni aspetti importanti, è possibile richiedere con facilità una targa per l’esportazione tedesca. Per evitare brutte sorprese in caso di danno dovreste concludere un’assicurazione import casco svizzera, oltre all’assicurazione di responsabilità civile tedesca. Il periodo di validità della targa per l’esportazione dovrebbe essere di almeno 30 giorni.

co2-boerse co2 abgabe co2 steuer auto importieren